Podcast: File audio digitale distribuito attraverso Internet e fruibile su un computer o su un lettore MP3.

Il termine proviene da una libera fusione di iPod(Apple) e broadcasting («radiodiffusione»).
Questa è la spiegazione enciclopedica di cosa sia un Podcast, ma per quelli come noi, che vi abbiamo intrattenuto durante queste 18 settimane, ha un significato che va ben oltre; anzi sono almeno tre significati e ben precisi, quelli che abbiamo voluto trasmettere: passione, aggregazione ed informazione“.

Perchè proprio questi tre termini direte voi, bene, ve lo vogliamo spiegare, anche se probabilmente già dai nostri caratteri l’avete capito già. La passione è il motore principale che muove ogni passo dei nostri episodi e che vi vogliamo trasmettere attraverso la nostra allegria ed i personaggi che ci siamo creati e che sono la trasposizione virtuale di ciò che siamo nella vita reale: #barbaimpeccabile #beardnovel #heisenbeard ); l’aggregazione perchè grazie a questa avventura nel podcasting abbiamo avuto la fortuna di conoscere tanti ospiti che hanno arricchito le nostre conoscenze in molti ambiti differenti, trasformando il tutto in amicizia; l’informazione , non certo da ultimo, perché abbiamo voluto farvi scoprire segreti e trucchi, principalmente nell’ambito della barba che è sempre stato il tema principale ed il filo conduttore di ogni episodio.Sicuramente il nostro desiderio di amicizia con tutti i nostri ospiti, lo abbiamo evidenziato quando abbiamo incontrato il nostro amico Bazzo che attraverso le sue parole in Barba, un “Bazzo” avanti tra eventi e charity. ha trasmesso quelle che sono le nostre idee di aggregazione in un momento storico estremamente delicato e Michael Vichingo ha consolidato l’importanza di ridere con autoironia come ci ha raccontato in Michael: la barba, il vichingo e la principessa.

In uno show come questo non potevano mancare ospiti illustri del Mondo di Hollywood che purtroppo abbiamo incontrato solo in un tour virtuale che ci ha fatto sognare Una Barba da Oscar.

Siamo andati veloci su macchine da urlo con la PMG Racing di Roberto che ci ha portati  da 0 a 100 un quarto di miglio alla volta. perché avevamo appuntamento per un tattoo da Giulio Canepa, per poi finalmente rilassarci e goderci la bevanda che noi barbuti abbiamo eletto a cocktail del cuore, ovvero un ottimo gin tonic , che ci è stato raccontato facendoci vivere una vera e propria esperienza sensoriale da Piero, il Gin con la barba. .

Durante tutte queste esperienze non abbiamo però mai perso il focus sulla nostra adorata barba facendovi scoprire  le tendenze per un look targato 2021, così da rendere più semplice la ricerca del vostro stile personale; ma non c’è solo la scelta del look, perchè la cura poi è l’elemento fondamentale come ci ha raccontato Doriana , la nostra Santa Barber, da cui abbiamo attinto ispirazione per farvi conoscere i rasoi di Bloony e gli amici di Idle Club che ci hanno spiegato come prenderci cura della nostra barba, si, ma con OZIO. E per finire, la scimmia selvaggia di Lillo Barber e lo stile regale di The King’s Mustache.

Avremmo potuto proseguire all’infinito a conoscere produttori di accessori e cosmetici, ma abbiamo preferito invitare un grande maestro nelle recensioni di prodotti anzi un impertore, anzitutto un Impero per la Barba.

La nostra community si è ampliata tanto in questi mesi, quelli che tutti i giorni sono Sasà, Ale e Simo si sono trasformati a tutti gli effeti in #barbaimpeccabile #heisenbeard e #beardnovel, perchè i social sono il mezzo che ci hanno fatto incontrare e che ci ha fatto scoprire che c’è “un mondo” di cui non conoscevamo tantissimo; abbiamo scoperto ‘reel e duetti’ grazie al nostro amico Marshall e che ci sono bellezze punk che trasgediscono i canoni che talvolta la società impone, loro sono le ‘Suicide Girls‘ e noi abbiamo avuto il piacere di scambiare due chiacchiere con Arrow_Escobar.

STAY TUNED!!!

Barba Podcast

Rispondi