Ognuno di noi ha dentro sè quella parte di bambino che ogni tanto va mostrata e soprattutto non bisogna mai crederla persa.

Una ricerca ha dimostrato che nel ridere si muovono molti più muscoli facciali di quelli nel restare corrucciati e allora perchè non metterlo in pratica più spesso di quanto facciamo; con la pandemia che stiamo vivendo da un anno a questa parte, certamente la voglia di scherzare si è un pò assopita dentro di noi, quando invece sarebbe il momento di utilizzarla di più per affrontare le giornate con uno spirito migliore

E dovremmo considerare ogni giorno un giorno perso, se non abbiamo ballato almeno una volta. E dovremmo chiamare ogni verità falsa, se non la abbiamo accompagnata da almeno una risata.

Il grande filosofo Nietzsche usava queste parole per descrivere la secolare importanza del vivere con quel tocco di spensieratezza, allegria e, perchè no, anche di sana follia, tutte medicine in grado di curare le nostre giornate dai propri problemi.

Mi viene in mente il famoso film ‘Patch Adams’ che usava la risata come panacea per rendere meno gravoso il peso di un male incurabile ai bambini, pratica che viene utilizzata tuttora in diversi nosocomi e sottolinea l’importanza per i bambini e per gli adulti.

Se vi dicessi di immaginare un batterista, un vichingo dai lunghi capelli e barba rossi ed infine una Principessa dallo stile tipico Tirolese, a cosa state pensando? Immagino che penserete che in questo terzetto la batteria è fuori luogo e fuori contesto.Lui è Michael Emanuel Sagripanti batterista fin dall’età di 13 anni per passione e per superare la timidezza di ragazzo; stile da vichingo con lunghi capelli e barba rossa per esaltare il proprio stile rock e agli appassionati di social noto anche come ‘La Principessa di TikTok’.

In questi giorni in cui è impossibile stare insieme fisicamente, i social sono quello strumento che ci aiuta a restare in contatto e anche prenderci quei momenti di svago dalle giornate lavorative, proprio per questo video virali e divertenti sono i più cliccati. Da qui la trasformazione di Michvichingo nella Principessa.

Il palco di Italia’s Got Talent  ha mostrato ogni sfaccettatura del personaggio in tutte le sue trasformazioni; il batterista folk rock che inizia la propria esibizione con lo ‘Schlager’ una tradizionale e poco conosciuta canzone tedesca, che smette i panni del Vichingo per trasformarsi in una donna tirolese dal costume tipico, catturando tutto il pubblico ed i giudici in una Standing Ovation generale, che dimostra come le capacità, la autoironia e la simpatia travolgente possano davvero far dimenticare i momenti duri.

Difficile immaginare come un uomo dal fisico possente, i lunghi capelli e la folta barba rossa, si possa trasformare in una risata sonora, travolgente e rendere unici i propri video che spopolano sul web.

Essere se stessi è una virtù esclusiva dei bambini, dei matti e dei solitari.

Barba

Rispondi