fbpx

Beard Rulez

Who wears the Beard makes Rulez

Stili di Basette

Le basette sono una delle parti che compongono la barba, e hanno subito, nel corso dei secoli molte trasformazioni e variazioni.

Come la barba, la basetta deve essere adeguata al proprio viso e alla sua forma.

L’elemento principale per determinare la lunghezza e la tipologia delle basette è la lunghezza del viso: meglio associare a visi lunghi delle basette corte mentre a visi corti è bene associare basette lunghe.

Noi abbiamo individuato 3 tipi principali di basette e una tipologia che potremmo definire “jolly” dove la fantasia, l’estro e la voglia di apparire ed essere protagonisti fanno da padroni.

Vediamole nel dettaglio:

  • basette lunghe e folte
    generalmente stanno bene su visi corti o non molto lunghi.
    Visivamente hanno la caratteristica di allungare il viso e spezzare eventuali rotondità.
    Stile particolarmente adatto a chi porta capelli lunghi, possono essere associate alla barba o essere portate da sole.
    Non esiste una lunghezza predefinita ma questa può variare a seconda del proprio gusto personale.
    Ideale per chi ricerca uno stile wild, a metà tra il selvatico e il selvaggio, e lo stile hipster.
  • basette lunghe e sottili
    ideali per chi cerca uno stile e un look ben definito e pulito, questo tipo di basette viene anche adottato da chi, per natura, non riesce ad ottenere basette folte ma non vuole rinunciarci.
    Se realizzare su visi lunghi e spessi, questo tipo di basette, crea un effetto che aggiunge larghezza alla mascella.
  • basette corte
    Ideali per i visi lunghi, le basette corte aiutano a creare un effetto che “accorcia” il viso mitigandone la forma.
    Un effetto simile si ha sui visi triangolari e a diamante, dove le basette corte aiutano a smussare gli angoli e ad alleggerire le forme del viso.
  • basette particolari e stravaganti
    Per questa tipologia di basette non esistono vere e proprie regole in quanto racchiude tutti i tipi di basette che non rientrano nelle precedenti tipologie.
    La caratteristica principale di questo tipo di basette è di non avere uno stile predefinito ma di seguire l’estro e la creatività di chi sta eseguendo il taglio.
    Sfumature, veri e propri disegni, non ci sono limiti alla fantasia e alla creatività se non la materia prima da forgiare.

La basetta può essere portata sia da sola che con altri elementi della barba ed è possibile creare moltissime combinazioni che permettono di creare look sempre nuovi e originali.

Come per tutti i peli del nostro corpo, le basette necessitano di cure appropriate per mantenerle in salute.

E’ buona prassi lavarle durante la doccia con uno shampoo apposito o assieme al viso la mattina, sia per mantenerle in un buono stato di salute ma anche per mantenere una buona lucentezza.

Inoltre esistono sul mercato numerosi accessori per curare le basette, dai rasoi elettrici ai pettini per aiutare la rasatura e a rifinire il proprio look oltre a oli e cere per la cura giornaliera.

E tu quale stile hai scelto per le tue basette?

Connettiti con noi sui nostri social e scopri tutte le novità di Beardrulez!

INSTAGRAM

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Follow Me!