fbpx
BEARD BUNDLE (CREAM+OIL) 20% OFF
FREE SHIPPING* ON ORDER IN SHOP OVER €30

Illuminazione di casa con Siri e Homekit

Il voice è il trend che sta cambiando il nostro modo di vivere, sopratutto quando siamo connessi.

Il vocal ha sempre più peso nelle nostre vita e i colossi tech, tra cui i giganti Amazon, Apple e Google, stanno realizzando nuovi prodotti e nuovi servizi per le aziende e i consumatori. Gli smart speaker sono sempre più presenti nelle nostre case e gli assistenti vocali nelle nostre vite:

“Alexa…”, “Ok Google…”, “Hey Siri…”, sono diventate le azioni vocali più usuali nel nostro quotidiano per interrogare i nostri smartphone per ricevere informazioni in tempo reale, gestione dell’agenda personale, per chiamare qualcuno, effettuare acquisti online, prenotare cene, taxi e alberghi o addirittura per gestire altri oggetti smart, come elettrodomestici, caldaie e termostati, luci e antifurto.

I principali attori di questo cambiamento sono i già citati colossi Amazon, Apple e Google, ed non staremo  stare qui ad analizzare chi è migliore dell’altro, non esiste una scelta migliore, esiste la propria esigenza e quale sia più adatta ai propri obiettivi o la scelta può dipendere dal device che si preferisce utilizzare.

Chiaramente, inutile sottolineare che lo ho testati tutti e mi sono divertito con ognuno in modo diverso, fino ad arrivare alla mia soluzione ottimale: HOMEKIT di Apple, probabilmente la soluzione più cara e meno usuale.

Ma veniamo alla questione, titolo di questo post: “L’illuminazione di casa con Siri e HomeKit”.

“Hey Siri, accendi la luce!”

Per farà accadere la magia vi basta avere un dispositivo iOS con Siri oppure un Apple HomeKit e le lampadine adatte a farla succedere. Avete letto bene: ” … le lampadine adatte”, perché non tutte le lampadine smart supportano Apple. Ed è proprio per questo motivo che ho sentito la necessità di scrivere questo articolo, proprio per condividere la mia esperienza e le scelte effettuate per la scelta giusta delle lampadine compatibili con Siri e HomeKit, per illuminare la vostra abitazione o semplicemente una stanza.

Chiaramente, dovete essere utenti iOS con un dispositivo connesso alla reteprima ancora di acquistare la vostra Lampadina Smart (o Smart Bulb) con un modulo Wi-Fi che le permette di connettersi senza fili al vostro modem WiFi di casa. Una volta che il vostro HomeKit e la vostra lampadina smart saranno entrambi connessi al modem di casa, potrete aprire richiamate Siri con la voce, oppure usare l’applicazione Casa installata sui vostri device iOS.

Le lampadine Smart che ho selezionato personalmente.

Prima di vedere le lampadine compatibili con HomeKit ecco quelle più vendute su Amazon:

Di seguito, invece, la lista dei prodotti che ho personalmente testato e acquistato ed installato (che magari aggiornerò di volta in volta).

XIAOMI MI LED Smart Bulb

Queste lampadine sono le più divertenti, non molto costose rispetto alla concorrenza concorrenza ma decisamente più solide delle altre. Inoltre è possibile giocare con i sui tanti colori oltre che al classico utilizzo luce calda o luce fredda. Le ho preferite per applique a parete piuttosto che per i tradizionali lampadari, proprio per il molteplice utilizzo delle gradazioni e delle cromie della luce.

Osram Smart+

Osram, per quanto mi riguarda, produce le migliori lampadine compatibili con HomeKit, sia per tipologia che per resa. Più costose della meno note marche della concorrenza ma con molta scelta a disposizione: si va dalla classica lampadina a goccia(con attacco E27 standard), a filamento LED (in stile retrò) o addirittura una striscia LED per adornare la vostra scrivania o una postazione.
Io ho stato per quelle a filamento, vintage, ma solo per sembrare più figo.

Come ho già anticipato, aggiornerò questo post nel caso di ulteriori nuovi acquisti o upgrade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *