Siamo cambiati negli ultimi dodici mesi? Quanto siamo cambiati? Sicuramente lo siamo nell’animo e magari alcuni anche nel look per scelta o per obbligo.

In alcuni casi questa pandemia ha scolvolto anche il nostro aspetto estetico; talvolta per esigenze lavorative, penso all’industria alimentare e alla sanità, l’utilizzo della mascherina ha costretto alcuni di noi al taglio completo delle barbe a cui tanta dedizione abbiamo regalato nel corso degli anni, in altri casi invece, dato le frequenti chiusure dei nostri barber di fiducia, han portato alla drastica scelta di un taglio definitivo per via di una scarsa manualità nel sistemare in modo autonomo il nostro look.

E voi, avete mai vacillato e pensato a darci letteralmente un taglio?

Confesso che ho ceduto alla tentazione, ma solo per i miei capelli, perchè la barba è sacra e non si tocca, anzi, nessuno a parte il mio barber di fiducia.  Durante il primo ‘lock down’ mi chiesi cosa fare per mantenere il mio aspetto curato anche senza l’aiuto di un professionista, di cui mi mancavano la cura, la dedizione e le coccole alla mia barba; la risposta l’ho trovata in me stesso imparando a prendermene maggiormente cura da solo.

Abbi buona cura del tuo corpo, è l’unico posto in cui devi vivere.

Sentirsi bene con sè stessi aiuta a sentirsi a proprio agio anche con gli altri; magari può sembrare una frivolezza, ma anche un aspetto ben curato, oltre al proprio essere caratteriale, credo proprio sia fonte di benessere interiore e per questo siamo stati un pò costretti a prenderci da soli maggiormente cura di noi stessi sotto tutti i punti di vista. Sotto questo aspetto il web è fonte di ispirazione nella ricerca di informazioni e ‘tutorial’ che ci spieghino come curare le nostre barbe ed i nostri capelli autonomamente a casa.

Nel cercare i video più completi per imparare con professionalità e simpatia, Doriana Borgo di  thebarber.it è stata certamente la scelta che maggiormente colpisce in un Mondo ricco di professionisti del campo, per la passione che trasmette nei suoi consigli, unita ad una personalità travolgente che ti conquista subito a prima vista.

The BarBer non è solo un barbiere, nè un parrucchiere. The BarBer è un’esperienza

In questo modo Doriana descrive la propria bottega, fatta di benessere a tutto tondo per il cliente, all’interno di un ambiente innovativo tra moda, musica, lifestyle e l’accoglienza con un caffè, un thè, un aperitivo o un gustoso dolce tarantino. Il nome ‘BarBer’ è proprio un gioco di parole che inserisce un angolo bar all’interno della barberia per far sentire ogni cliente come a casa propria.

Occorreva anche trovare qualcosa di nuovo che potesse essere fruibile a tutti, mentre i negozi son a più riprese chiusi, da qui la nascita del canale YouTube Beauty Routtini  fatto di tutorial per la cura di barba, baffi e capelli; il tutto unito da un aspetto assolutamente fondamentale, ossia la consulenza di una esperta del settore che si basi anche sulla tipologia di pelo ed al lavoro quotidiano di ciascuno di noi.

Barbe (e portatori) bellissime con forbici, pettine e maniacalità.

Oltre alla cura manuale nel taglio e condizionamento, la sua scelta professionale è sempre stata quella di non legarsi ad un solo brand di prodotti, ma cercare all’interno della vasta scelta che le case produttrici propongono, il giusto mix di prodotti da abbinare in modo dedicato a ciascun cliente voglia intraprendere il proprio percorso di benessere e cura.

Perchè comunque la barba di ciascuno di noi è unica e pertanto va curata in modo personale attraverso le scelta corretta di look e prodotti per la cura.

 

Barba Podcast

Rispondi