Dopo mesi di zone rosse ed arancio, dove abbiamo potuto accuratamente studiare come vorremmo il stile e come prendersene cura al meglio, finalmente ora che, per la maggior parte d’Italia, siamo gialli possiamo andare dai nostri barber e ad acquistare i prodotti per le nostre barbe e baffi.

Che poi se ci pensiamo bene, per lo shopping di prodotti possiamo sempre restare comodamente a casa e fare tutto online, sfruttando gli e-commerce di quasi tutti i produttori. Sicuramente nelle nostre teste c’è un pò troppo affollamento di nozioni su cosa utilizzare, quando e cosa è meglio per ciascuno di noi, la realtà però è provare e trovare davvero ciò che fa per noi.

Vi abbiamo raccontato nel nostro articolo Sotto la barba c’è di più.La scimmia selvaggia per la tua barba. che ci sono prodotti multifunzioni per modellare la barba e al contempo curare le irritazioni della nostra pelle, oppure sieri e burri per nutrire e dare forma; scelte che vanno a completare un panorama molto vasto, che affonda le sue radici su capisaldi basilari che sono ‘shampoo, olio e balm’ . Da provetti internauti quali sappiamo, abbiamo visto che digitando su Internet alla ricerca di ‘prodotti per barba’ ci compaioni tantissime case produttrici.

Su che base allora scegliere un prodotto anzichè un altro? Come accennato sopra, sicuramente farsi consigliare dal proprio barber che se ne prende già cura è un ottimo inizio oppure la naturalità nella scelta degli ingredienti che troviamo sempre ben riportata sulle etichette; ma il vero test siamo noi stessi provandone diversi per tipologie e profumazioni che si accostano ai nostri gusti e a come ci troviamo nel maneggiarli sulla barba.

Un altro articolo assolutamente fondamentale che ogni barbuto deve avere nel suo kit personale è la spazzola, per lo più composte da peli di cinghiale o cavallo, che serve per rimuovere le impurezze che si depositano sulla nostra barba ed inizia delicatamente a lisciare e districare il pelo; il partner perfetto è un pettine, magari a maglie larghe per non strappare il pelo e completare le operazioni preliminari di ‘Beard Care’ .

The Kings Mustacheun giovane rampante produttore del settore, ha deciso di mettere sul mercato un kit che fornisca direttamente a tutti il necessario per la cura di base delle proprie barbe; su cosa ha basato i propri prodotti? Il fatto di averne provati di diverse marche e tipi su sè stesso, ha fatto capire a Matteo quali fossero le materie prime da utilizzare per la propria linea di shampoo, balm e olio.

Il filo conduttore è la scelta di prodotti 100% naturali, con delle profumazioni non aggressive, ma caratteristiche dei composti stessi a cui si aggiungono la sempre utilissima spazzola, un pettine di precisione e una forbice per rifinire.

“Ho sempre considerato leggendari non tanto gli eroi di imprese fuori dal comune, ma le persone che, senza clamore e nel silenzio, hanno operato, professionalmente o da dilettanti, con amore e passione autentica e non per ambizione o egoismo fini a se stessi.”

Barba

Rispondi